sabato, Maggio 18, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Gervinho decide il match, la Roma ne fa 3 ma il Napoli c’è

di Claudio Cafarelli (MaiDireCalcio)

Un gol di Gervinho a 3 minuti dal termine decide la semifinale d’andata di Coppa Italia. L’ex Arsenal spacca in due il match nel primo tempo poi nella ripresa realizza il gol vittoria e rende vana la rimonta azzurra dopo i gol di Higuain e Mertens.

Si gioca un bel calcio all’Olimpico con due squadre che si affrontano a viso aperto con l’obiettivo di raggiungere a tutti i costi la finale. Parte bene il Napoli nei primi minuti. Il centrocampo azzurro è aggressivo e spezza il gioco romanista, ma la supremazia dura poco. Una magia di Totti al 12’ innesca la velocità di Gervinho che sulla destra sorprende Reveillere e con un colpo sotto scavalca Reina, è l’1-0. Il Napoli è scosso ma prova una reazione con Higuain che va vicino al gol con un diagonale che Callejon non riesce ad intercettare per un soffio. Nel frattempo Reveillere abbandona il campo e subentra Ghoulam. Al 32’ altra fiammata giallorossa e arriva il raddoppio: gran fendente dalla distanza di Strootman che indovina l’eurogol con un sinistro imparabile. E’ un 2-0 forse troppo pesante per gli azzurri che nonostante tutto avevano approcciato bene il match. Il primo tempo si conclude con un’azione personale di Maggio che viene spenta dall’uscita di De Sanctis.

Nel secondo tempo la riscossa azzurra si accende subito. Al 47’ dormita generale della difesa di casa, bel cross di Insigne a tagliare per Higuain, deviazione leggera di Benatia e la sfera che si insacca nell’angolo morbido alle spalle di De Sanctis. Il ritmo e l’intensità salgono. Si sprecano i botta e risposta tra i due reparti offensivi. L’azione più importante è sui piedi di Insigne che  in scivolata, non riesce a beffare De Sanctis. Il Napoli cerca il pari e Benitez sostituisce uno spento Hamsik con Mertens. Il belga diventa subito protagonista e al 70’ trova il pari. Higuain ruba palla e serve Mertens che entra nel cuore della difesa giallorossa e con un destro secco batte De Sanctis.

Il ritmo si abbassa negli ultimi 10 minuti. Benitez cambia e si copre con Behrami ma a 3 minuti dal termine Gervinho sfrutta un assist prezioso di Ljajic e sulla destra solo davanti a Reina non sbaglia. E’ una doccia fredda per gli azzurri che riescono a rispondere solo con una punizione velenosa di Ghoulam che De Sanctis sventa in qualche modo. Finisce 3-2, partita spettacolare che tiene ancora aperto il discorso qualificazione. Al San Paolo il Napoli dovrà fare la partita ed evitare quanto possibile le ripartenze letali dei giallorossi che possono puntare a due risultati su tre.

Ecco il tabellino della gara:

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Strootman, De Rossi, Nainggolan (59′ Pjanic), Gervinho, Totti (65′ Destro), Ljalic (72′ Florenzi). A disp.: Skorupski, Lobont, Romagnoli, Jedvaj, Bastos, Taddei, Ricci, Mazzitelli. Allenatore: Garcia

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Reveillere (24′ Ghoulam); Jorginho, Inler; Callejon, Hamsik (66′ Mertens), Insigne; Higuain (85′ Behrami). A disp.: : Rafael, Colombo, Britos, Uvini, Choular, Dzemaili, Pandev, Zapata. Allenatore: Benitez

Arbitro: Bergonzi

Marcatori: 13′, 88′ Gervinho, 32′ Strootman (R), 47′ Higuain, 70′ Mertens (N)

Ammoniti: Nainggolan (R), Inler (N)

fonte: https://www.maidirecalcio.com/2014/02/05/roma-napoli-cronaca-coppa-italia.html

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com