La Virtus sfida le furie del San Giuseppe, Ardolino: siamo da primo posto. Mister Lauro: match dell’anno

Mario Ardolino con Nello Lauro

Mario Ardolino con Nello Lauro

di Saverio Quatrano 

FAIBANO DI CAMPOSANO – In casa Virtus la vittoria col Nola di sabato scorso ha riaperto definitivamente il discorso di promozione diretta. Ad un solo punto dal primo posto, i virtusiani hanno il dovere di non accontentarsi di un buona posizione ai play off, ma dovranno cercare di vincere questo campionato da primi della classe. Per la formazione di mister Lauro gli esami non finiscono mai e oggi pomeriggio affronterà in trasferta il San Giuseppe capolista che precede i rossoblu di un solo punto. Oltre a mister Lauro, a parlare a poche ore del match è il vice-presidente Ardolino, che non pone limiti alla squadra : “Io non mi nascondo, credo al primo posto”.

Prima di proiettarci alla gara col San Giuseppe, è giusto fare un passo indietro : quanta soddisfazione c’è nell’aver vinto una gara cosi complessa come il derby col Nola?

Mario Ardolino : “ La vittoria col Nola ci ha proiettati ad un punto dal primo posto e personalmente non ho paura a sbilanciarmi : puntiamo alla vittoria del campionato. Sabato col Nola abbiamo vinto meritatamente, giocando ad armi pari, cosa che non era avvenuta nel match d’andata”.

Nello Lauro : “Sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi e abbiamo confermato che  in casa la Virtus fa sempre il massimo. Il Nola ha una rosa importante ed aveva come obiettivo quello di vincere per allungare in classifica. Noi siamo stati bravi a far nostra la partita giocando benissimo e ad agganciarli in classifica”.

Domani incontrerete in San Giuseppe, squadra che ad inizio anno veniva considerata la favorita numero uno per il campionato. E’ la partita più difficile dell’anno?

Mario Ardolino : “Il match col San Giuseppe è di fondamentale importanza, siamo nel momento decisivo della stagione. Purtroppo abbiamo perso qualche punto durante il campionato per un pizzico d’esperienza ed ora dobbiamo tirar fuori una maggiore cattiveria agonistica. Di sicuro la prestazione col Nola fa ben sperare”.

Nello Lauro: “E’ la partita più difficile, soprattutto perché è la prossima. E’ una squadra fortissima, ha un punto di vantaggio su di noi, è supportata da un pubblico eccezionale e per di più sul suo campo ancora non ha vinto nessuna squadra. Noi dalla nostra abbiamo il fatto che siamo in serie positiva e come mi auguro, la prossima partita che vinceremo fuori casa sarà quella decisiva ed io spero che questa vittoria arrivi proprio oggi. Siamo cinque squadre racchiuse in un solo punto col vantaggio che ora tutto dipende da noi : vincendole tutte le gare raggiungeremo quel traguardo che tutti sogniamo”.

Dal punto di vista tattico ti preoccupa ancora la fase difensiva della tua squadra?

Nello Lauro : “Il San Giuseppe ha il miglior attacco e la miglior difesa . Questa volta vado controcorrente: oggi sarà molto importante capitalizzare le occasioni da gol che saremo bravi a crearci”.

La stagione della Virtus sta andando ben oltre le aspettative di inizio anno?

Mario Ardolino : “Il nostro obiettivo era la qualificazione play off, ma ora che siamo li è doveroso provarci. Venivamo da una stagione sfortunata culminata con la retrocessione in serie D. Quest’anno ci sono tutte le componenti per credere nella vittoria del campionato”.

Nello Lauro : “Noi eravamo partiti per i play off e il nostro obiettivo rimane tale, ma l’appetito vien mangiando e ora che siamo ad un punto dal primo posto è giusto crederci. La Virtus ha dimostrato di poter mettere in difficoltà qualsiasi squadra e tutte le formazioni del girone”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com