venerdì, Giugno 14, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Pallavolo: Vittorio Alfieri Cicciano, sport e passione sotto rete

paolino coppolasquadra femminile vittorio alfieri

Paolino Coppola
Paolino Coppola

CICCIANO (Saverio Quatrano) – Il calcio si sa in Italia è lo sport per eccellenza, ma nel nostro territorio ci sono altre importanti realtà sportive, che coinvolgono numerosi  ragazzi: è il caso della storica squadra di pallavolo Vittorio Alfieri di Cicciano, che ormai da anni è parte integrante della città di Cicciano. La Vittorio Alfieri ha ricominciato la sua nuova stagione con tre squadre che impegnate in tre prestigiosi  campionati : la serie C maschile la prima divisione maschile e la prima divisione femminile.  I campionati di  prima divisione hanno avuto inizio nello scorso fine settimana  con la vittoria della squadra femminile e una sconfitta per quella maschile, mentre il campionato di serie C maschile è già iniziato da  quattro giornate e i ragazzi della Vittoria Alfieri hanno ottenuto una sola vittorie e  tre sconfitte.  Le gare interne delle tre squadre vengono disputate nella palestra della scuola elementare di Cicciano G. Bovio ed è proprio per l’agibilità della palestra ciccianese, che i ragazzi della serie  C maschile non sono stati ripescati in B2. A spiegarci l’accaduto è l’ex presidente del Cicciano calcio nonché dirigente della Vittorio Alfieri ,Paolino Coppola: “Ci tengo in primis a fare i miei migliori auguri a tutte le nostre squadre. La Vittorio Alfieri è un progetto che va avanti ormai da anni e il nostro obiettivo è quello di far crescere i nostri giovani. Dopo la finale play off persa col  Nola dai ragazzi della squadra maschile nello scorso campionato, la federazione ci ha offerto il ripescaggio in B2 , ma abbiamo deciso di restare in serie C perché la palestra della scuola elementare Bovio non è agibile per il campionato di B2”. Oltre alla squadra di serie C, cercherà di ben figurare la squadra di prima divisone che lo scorso anno è arrivata terza nel campionato di seconda divisione, e la squadra femminile di prima divisione che nella scorsa stagione si è salvata ai play out.

 

Serie c maschile girone A

Presidente e capitano della società  Tulino Francesco Saverio :”La società quest’anno va avanti con grosse difficoltà  economiche anche perché non abbiamo  sponsor.  L’amministrazione e le istituzioni scolastiche sono assenti e lontane dalla società che da quarant’anni anni è nel mondo della pallavolo Nonostante tutto, la società ha messo insieme un gruppo giovane che punta alla medio-alta classifica e all’inserimento di un gruppo di ragazzi under  17 in serie C”.

Mister Passariello: “ Il nostro  gruppo è giovane e di belle speranze. La società  punta molto sui giovani con l’inserimento di tre ragazzi del  97 e un  98 in prima squadra oltre alla partecipazione ai campionati giovanili di under 15 e under 17”.

Prima divisione maschile  girone B

Mister  Enrico De Luca :” Personalmente sono  soddisfatto di avere a disposizione un gruppo numeroso formato dal giusto mix di giovani e ragazzi più esperti. Il nostro obiettivo  primario è quello di portare i giovani ragazzi in serie c”.

Giovanni Nappo, neo acquisto della squadra :”Sono contento di essere tornato dopo alcuni anni fuori, in una delle società in cui sono cresciuto pallavolisticamente e di provare a dare un po’ d’esperienza a questo gruppo formato da tanti ragazzi che ben fanno sperare per il futuro. Credo che il girone B nel quale siamo capitati sia molto impegnativo, ma abbiamo tutte le capacità e la giusta voglia per ben figurare”.

Prima divisione femminile  girone A

Mister Vito greco  “Dopo il primo anno di trafila in prima divisione, quest’anno la squadra è stata rinforzata  con l’innesto di tre atlete d’esperienza,  e puntiamo  alla crescita delle giovani ragazze già presenti in squadra. Credo molto nel gruppo, ho una buona squadra a disposizione formata dal giusto mix di atlete giovani  ed altre d’esperienza. Puntiamo fortemente ai play off di promozione”.

Capitano Miriam Masullo: “Forse l’anno scorso abbiamo disputato un campionato altalenante dovuto all’ inesperienza, ma quest’anno abbiamo tutte le carte in regola per ben figurare in un girone molto competitivo”.

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com