giovedì, Aprile 18, 2024
spot_imgspot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Cicciano, la promessa del bomber Montaperto: andiamo in Eccellenza

CICCIANO (Saverio Quatrano) – Trentanove punti in classifica, terzo posto a meno cinque dalla coppia di testa Nola-Rinascita Vico. A dieci giornate dal termine del campionato di Promozione girone A, il Cicciano ha il dovere di credere nel raggiungimento del primo posto. Dopo la vittoria in casa del Nola col punteggio di 4-1, sabato scorso al Magnotti la squadra biancorossa ha battuto la Sangennarese con un netto 4-0, nonostante la squalifica del suo bomber Montaperto, autore di 19 reti stagionali. Ed è proprio l’attaccante classe 1997, con un passato glorioso in serie D e nell’ex C2, a parlare della sua esperienza in maglia biancorossa. Montaperto non si nasconde e con il suo carisma confessa il suo sogno: “ Voglio portare il Cicciano in Eccellenza”.

Nell’ultima giornata di campionato, la squadra ha vinto nonostante la tua assenza. Da leader, sei soddisfatto che la squadra riesca a vincere anche senza il tuo contributo?

“Sicuramente, io sono convinto dalla prima giornata di ritorno di questa squadra. Ho massimo fiducia nei miei compagni,  la nostra rosa è composta da calciatori importanti per la categoria. Anche a Nola la squadra ha vinto anche se non ho segnato. Il mio sogno è quello di portare il Cicciano in Eccellenza”.

Torniamo alla partita vinta col Nola: che emozione è stata vincere il derby considerando che hai disputato molte altre partite di alto livello nella tua carriera?

“E’ stata una partita speciale, mi ha ricordato le mie partite giocate qualche anno fa dove scendevamo in campo per vincere sempre. La squadra ha dimostrato di avere gli attributi: personalmente penso di aver fatto un’ ottima gara a Nola, ho corso dal primo all’ultimo minuto. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra”.

Sei soddisfatto della scelta fatta in estate di vestire la maglia biancorossa?

“A quest’età venire a giocare in Promozione in una grande squadra come il Cicciano per me può rappresentare solamente una bella sfida. Sono soddisfatto al massimo per la scelta fatta in estate”.

Cosa ti senti di promettere ai tifosi biancorossi?

“Dopo il mercato di riparazione, io ho sempre detto che daremo il massimo per portare squadra in Eccellenza”.

Se non dovesse arrivare il primo posto, quanto sarebbe importante affrontare i play off da secondi?

“Noi giocheremo partita dopo partita senza fare calcoli: è normale che se non dovesse arrivare il primo posto, sarebbe fondamentale disputare i play off da secondi. Ma noi pensiamo partita per partita”.

Quanto conta per te vincere il titolo da capocannoniere?

“E’ importante, ma baratterei volentieri il titolo di capocannoniere con l’Eccellenza”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com