Maturità 2016, al via sui social il tototracce

Dai 70 anni della Repubblica italiana ai 100 anni della Teoria della relatività di Albert Einstein, passando per la scoperta delle onde gravitazionali e la morte di Umberto Eco, senza dimenticare il tema delle unioni civili, il ddl Cirininnà e la sempre attuale minaccia del terrorismo, dopo gli attentati di Parigi, Ankara e Bruxelles. Sono solo alcune delle ipotesi delle tracce per l’esame di maturità 2016 che iniziano a circolare sui social network e tra i siti dedicati agli studenti.

Come ogni anno sarà – naturalmente – solo il ministero dell’Istruzione ad elaborarli, secondo le quattro tipologie:

• Analisi del testo

• Saggio breve o articolo di giornale

• Tema storico

• Tema di attualità

Ad ogni traccia il Miur allega documenti e materiale diverso con il quale lo studente può aiutarsi per sviluppare il proprio testo: poesie, immagini, estratti o brani di opere letterarie, articoli di giornale, citazioni.

Il saggio breve può avere quattro orientamenti: artistico-letterario, storico-politico, tecnico-scientifico o socio-economico.

On line sono arrivati anche i primi suggerimenti per sviluppare al meglio il proprio elaborato: leggere con calma le tracce e valutarle, individuare le parole chiave, raccogliere le idee (anche sul foglio della brutta copia), preparare la scaletta e poi, a questo punto, iniziare a scrivere. Una volta terminato il testo, controllarlo e rileggerlo prima di consegnarlo. (adnkronos)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online