Non fa provino per la Juventus perché tifa Napoli

NAPOLI- Rinuncia alla possibilità di un provino nella Juventus per non tradire il Napoli, la sua squadra del cuore. È la storia di Mattia, 14 anni, figlio di una coppia napoletana che da anni vive a Reggio Emilia. La vicenda di Mattia sta catalizzando l’attenzione dei bagnanti della spiaggia di Santa Caterina (nei pressi di Catanzaro), e rimbalza sui social network.  Mattia, dopo ogni bagno in mare, si avvolge nel suo telo azzurro con sopra impressa la ‘N’ del Napoli e mostra a tutti la sua passione per la squadra azzurra. Il bambino frequenta da qualche anno una scuola calcio affiliata alla Juventus e lì, dopo averlo visto giocare, lo staff tecnico bianconero lo ha contattato proponendogli un provino a Torino e regalandogli la maglia della Juve. Una proposta che Mattia ha declinato perché – racconta in spiaggia – “io quella maglia non la metto”.     Una posizione che sulla spiaggia, popolata da numerosi tifosi di fede azzurra, non manca di raccogliere consensi e applausi. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online