Furti in abitazioni e chiese, 7 arresti nel Salernitano

Dalle prime ore dell’alba, i carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno in corso un’operazione di polizia giudiziaria, che interessa diversi comuni del salernitano e quello di Castellammare di Stabia, per l’esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal gip presso il Tribunale di Salerno su richiesta della Procura, nei confronti di 7 persone ritenute responsabili di aver commesso una serie di furti nelle abitazioni e nelle Chiese del salernitano e della Costiera Amalfitana e di averne ricettato la refurtiva tra cui importanti opera d’arte e sacre.  L’indagine, condotta congiuntamente dall’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Amalfi e dalla Stazione di Ravello, ha permesso di svelare come gli autori dei furti scegliessero i propri obiettivi, prediligendo case e luoghi sacri, ove potevano trafugare oggetti, statue, monili e ceramiche di valore, che rivendevano ad assidui ricettatori. I

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online