Roccarainola, ecco I figli degli altri: storia di bambini coraggiosi

Il museo civico “Luigi D’Avanzo”, con il patrocinio del comune di Roccarainola, organizza per sabato 27 gennaio alle 18,30 un incontro per presentare il libro “I figli degli altri” di Rosetta Cappelluccio. I protagonisti di questo libro sono bambini creati dalla fantasia dell’autore, che, pur muovendosi in realtà socio culturali diverse, sono accomunati dal coraggio e dalla voglia di superare il disagio patito e dar voce alla loro speranza di cambiamento. La presentazione avverrà nella suggestiva cornice della cappella della SS. Concezione – Museo delle Arti Sacre. All’interno della cappella è possibile ammirare due quadri di Francesco Palumbo del 1762: quello dell’abside raffigurante la Vergine circondata dagli Apostoli nel Cenacolo e quello della navata che rappresenta l’Assunzione della Madonna.  Francesco Palumbo, allievo di Francesco de Mura, ha lasciato opere in varie chiese del Regno di Napoli. Le tele di Roccarainola sono forse le più antiche conosciute di questo pittore. Inoltre, all’interno della cappella, è ubicato il dipinto raffigurante la Immacolata Concezione, opera di Giovan Vincenzo Forlì del 1597. Nel marzo 2016, la cappella è stata adibita a Museo delle Arti Sacre. All’incontro, come relatori, parteciperanno: Rosetta Cappelluccio – Autrice del testo; Sebastiano Napolitano – Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Nola; Angelo Pignatelli – Cassazionista, penalista; Carmela Maietta – Giornalista. Saluti istituzionali affidati a Raffaele De Simone, sindaco di Roccarainola; Giovanni Sirignano,  assessore alla Cultura e Carmine Centrella, presidente Museo Civico. Moderatrice: Elvira Amato, coce narrante: Luisa Guarro (attrice e regista).

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com