mercoledì, Luglio 24, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Guasto condotta a Castellammare, Gori: “Rete idrica da ammodernare”

Si è conclusa ieri sera l’emergenza idrica che ha interessato una parte dei comuni della penisola sorrentina e l’isola di Capri. Graduale ripristino del servizio a partire dalle 18 di ieri per tutte le utenze di Capri e per i comuni di Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense in penisola sorrentina. In tarda serata c’è stato il pieno recupero del debito idrico sulle infrastrutture che consentirà la regolare ripresa della fornitura del servizio.

Questo episodio è l’ulteriore riprova della vetustà della rete idrica del Paese che necessita di un rapido ammodernamento. Il raddoppio della conduttura sottomarina che garantisce l’acqua a Capri portandola da Castellammare di Stabia è stato sollecitato da Gori presentando un adeguato progetto al Programma Nazionale Infrastrutture Strategiche del Ministero dei Trasporti per ottenere i finanziamenti necessari. Un progetto da 18 milioni di euro che mira a garantire la sicurezza e la continuità del servizio idrico.

Eventi come quello che si è verificato sulla condotta per Capri dimostrano dunque la necessità di investire sul settore idrico del Paese e sui sistemi predittivi di manutenzione che evitano fenomeni analoghi. Gli strumenti tecnologici non mancano, a cominciare dall’intelligenza artificiale che oggi è usata in larga scala anche in questo settore. Ma tutto questo richiede forti investimenti e chiari e costanti mezzi per finanziarli” dichiara Vittorio Cuciniello, amministratore delegato di Gori.

Gori ha prontamente attivato tutte le misure necessarie per risolvere il problema e ripristinare il regolare approvvigionamento di acqua potabile. Gori, inoltre, provvederà a rafforzare le misure di gestione dell’emergenza in caso di disservizi con particolare riferimento all’Isola di Capri. “Ringraziamo la popolazione per la pazienza e la comprensione dimostrate durante questo intervento. Continueremo a fornire aggiornamenti regolari sullo stato dei lavori e sull’avanzamento del progetto di raddoppio dell’infrastruttura idrica” spiegano i vertici della società che gestisce il servizo idrico.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com