Casamarciano, capitan Foglia è…. Felice: vincere qui è come la serie A

20150516_184625 20150516_184606 20150516_163030CASAMARCIANO (Saverio Quatrano) – Dalla serie A alla Seconda Categoria.  E’ la storia di Felice Foglia, attaccante che ha calcato i campi della massima serie con la maglia del Torino.  Dopo aver provato l’emozione della serie A, a 38 anni Felice Foglia mostra tutta la sua emozione per esser riuscito a scrivere una pagina importante di storia del suo paese Casamarciano. Foglia può detenere un prestigioso record: ha giocato in tutte le categorie di calcio dalla serie A alla seconda categoria.  Per completare il mosaico gli manca la Terza Categoria, ma Foglia in esclusiva per ilgiornalelocale.it annuncia che prima o poi giocherà anche in terza categoria: “Non so quando, ma prima o poi giocherò anche lì”.

Felice, anche se hai provato l’emozione nella tua carriera di giocare in serie A, questa di oggi è indubbiamente una bella pagina della tua vita calcistica?

“Vincere nel proprio paese è ancora più bello ed emozionate. La categoria non conta, è bello regalare una gioia ad un tifoseria che aspettava questo successo dopo 29 anni”.

Avete mai avuto paura di perdere questo campionato?

“Ci sono stati dei momenti difficili, ma non  abbiamo mai avuto paura di perdere il campionato: la nostra forza è stata la compattezza di gruppo. Per vincere in qualsiasi categoria è fondamentale il gruppo”.

Sei soddisfatto della tua stagione a livello personale?

“Io sono soddisfatto soprattutto perché abbiamo vinto il campionato. Forse tra le tre (Rione Fellino-Hispanika) eravamo anche quella meno dotata tecnicamente, ma abbiamo sopperito a ciò con la forza del gruppo”.

Pensi che la tua qualità sia stata fondamentale per la vittoria del campionato?

“No, io ho cercato di dare solo un po’ di ordire a questa squadra. Il gruppo è stato eccezionale, è la vittoria di tutti”.

Tu hai giocato in tutte le categorie, dalla serie  A alla Seconda Categoria.  Vuoi completare il tuo percorso giocando anche in Terza Categoria?

“Non so quando ma sicuramente un giorno giocherò in Terza Categoria e completerò questo mio percorso calcistico. La mia grande forza è che mi diverto ancora giocando a calcio: quest’anno sono venuto agli allenamenti sempre con grande voglia di dare il massimo e di divertirmi. In Terza Categoria sicuramente ci giocherò ma non è sicuro che ciò avvenga il prossimo anno”.

Quindi il prossimo anno resti a Casamarciano?

“Non so, vedremo più in là. Ora pensiamo a goderci questo momento”.

 


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com