lunedì, Giugno 17, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Carburanti, è il festival dei ribassi: -1,5 cent su benzina e diesel

NAPOLI  – Continuano i ribassi per i prezzi raccomandati sulla rete carburanti italiana alla luce dei listini ancora in calo dei prodotti petroliferi sui mercati internazionali: per la benzina si è trattato del quinto calo consecutivo, il terzo per il diesel. Eni è tornata a intervenire sia sulla benzina che sul diesel con tagli in entrambi i casi di 1,5 cent/litro, e a farle compagnia ci sono anche Esso (-1,5 cent sulla verde e -1 cent sul gasolio), Q8-Shell (-1 e -0,5 cent) e IP (-0,7 cent sulla benzina). Sul territorio, l’elaborazione di Quotidiano Energia sui dati dell’Osservaprezzi carburanti del Mise, vede il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della verde andare, a seconda dei diversi marchi, da 1,605 a 1,643 euro/litro (no-logo 1,594). Per il diesel si rilevano prezzi medi self che passano da 1,408 a 1,442 euro/litro (no-logo a 1,401). Le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito calcolate dalla Staffetta Quotidiana vedono la benzina a 1,730 euro/litro (-0,9 cent), il diesel a 1,520 euro/litro (-0,8 cent), il Gpl Eni a 0,601 euro/litro (invariato) e il metano a 0,989 euro/kg (invariato). Ieri i prodotti raffinati in Mediterraneo hanno chiuso con ka benzina a 421 euro per mille litri (-7) e il diesel a 384 euro per mille litri (-12). (adnkronos)

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com