venerdì, Dicembre 8, 2023
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Pomigliano, parte colpo di pistola: grave bimbo di 18 mesi

Un bimbo di 18 mesi è in gravi condizioni dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola partito accidentalmente. L’episodio è accaduto ieri sera a Pomigliano D’Arco e il piccolo è stato trasportato all’ospedale Santobono con una ferita d’arma da fuoco all’addome.

Il colpo sarebbe partito accidentalmente da una pistola Beretta calibro 6,35 legalmente detenuta dal nonno. L’uomo è stato denunciato per lesioni colpose aggravate dalla squadra mobile di Napoli e dal magistrato di turno della Procura di Nola. Secondo quanto emerso dalle indagini della Polizia di Stato l’uomo, istruttore di tiro, ha esploso il colpo di pistola mentre stava maneggiando la pistola – che era carica e con il colpo in canna – verosimilmente mentre era intento a pulirla.

Il colpo ha raggiunto all’addome il nipotino di un anno e mezzo che vive con lui in quella casa insieme con i genitori, ferendolo gravemente. Il piccolo portato nell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico in quanto la ferita ha interessato la parte addominale e anche un polmone: adesso è ricoverato in terapia intensiva. I sanitari si sono riservati la prognosi. L’incidente ha scosso profondamente la comunità di Pomigliano d’Arco, dove la famiglia è conosciuta e stimata.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com