Domenica musei della Campania aperti e gratis

NAPOLI- Domenica di voto e di cultura. Il 4 marzo oltre 450 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale: visite completamente gratuita. In vigore dal luglio del 2014 l’iniziativa ha visto la partecipazione in tutte le sue edizioni di oltre 10 milioni di visitatori nei soli musei statali Ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

Ecco le strutture aperte:

Museo Pignatelli – ore 11.30

Pignatelli in Jazz – “The Swing Tree”

Marco Sannini, Oscar Montalbano, Marco De Tilla

Nella Veranda Neoclassica del Museo Pignatelli, primo concerto della seconda edizione della rassegna “Pignatelli in Jazz”. Festival jazzistico che si svolgerà nelle domeniche di marzo. Con la direzione artistica di Emilia Zamuner, il concerto vedrà esibirsi tre musicisti dello scenario jazzistico nazionale e internazionale.

 

Certosa e Museo di San Martino, ore 11.00

 Pulcinella innamorato

Al Museo di San Martino ritornano le guarattelle, con il maestro Pantaleo Annese, in un divertente spettacolo che coinvolgerà il pubblico delle famiglie e dei bambini. Sarà anche possibile visitare, fino alle ore 16.30, la sezione teatrale del Museo che si è recentemente arricchita, con la donazione di Bello, di una nuova sala dedicata alla maschera di Pulcinella, con testimonianze iconografiche antiche, anche relative al Teatro delle Guarattelle, compresa una “baracca” con il suo cast di burattini.

 

Museo archeologico di Pontecagnano

LA DOMENICA CON TE !

“Mytico! Il Viaggio di Odisseo”           ore 10.30 e ore 12.00

Al Museo archeologico di Pontecagnano prosegue LA DOMENICA CON TE !,  il nuovo ciclo di incontri rivolto a visitatori grandi e piccoli per approfondire piacevolmente e in maniera divertente la conoscenza del Museo.

Le prime domeniche del mese, da febbraio a maggio, in collaborazione con Metaia Soc. Coop. per i beni e le attività culturali, sarà possibile partecipare a MYTICO! Déi ed eroi dell’antichità, un programma di visite guidate a tema e letture incentrate su un “reperto speciale” legato al tema della giornata.

 

Museo Pignatelli                                       ULTIMO GIORNO DI APERTURA

Darren Almond The light between us

La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, in collaborazione con il Polo museale della Campania e con Incontri Internazionali d’Arte, nell’ambito dell’edizione 2018 di Progetto XXI, presenta The light between us, nuova mostra dell’artista inglese Darren Almond. The light between us unisce opere appartenenti a differenti capitoli della ricerca di Almond. Ogni serie è una singolare indagine sulla relazione tra tempo, spazio e memoria, sia personale sia collettiva, e la dialettica tra il linguaggio digitale e analogico che l’artista usa per esprimere queste idee. Lo sviluppo di ogni immagine, che rivela un paesaggio catturato durante uno specifico viaggio intrapreso dall’artista, rispecchia la tradizione del paesaggio settecentesco e ottocentesco.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com