martedì, Giugno 18, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

A Liveri è bis per Raffaele Coppola: Premiato il nostro buon governo

IMG_2090_
Coppola questa mattina con gli eletti

LIVERI (di Bianca Bianco)- E’ “Happy” come nel video che ha fatto da colonna sonora alla sua campagna elettorale. Raggiante ma sobrio il (di nuovo) sindaco di Liveri Raffaele Coppola, 30 anni, al suo secondo mandato,  commenta al giornalelocale la sua vittoria elettorale. Una vittoria con numeri importanti. Oltre quattrocento voti di scarto sugli avversari della civica “L’altra Liveri” guidata da Crescenzo Muto, ed un candidato, Enzo Lanzara, che sfonda la quota delle cento preferenze entrando nella storia delle amministrative della cittadina mariana. (QUI I DATI COMPLETI) Il risultato delle urne era stato previsto dagli osservatori della politica locale, la soddisfazione è comunque importante. “Un risultato straordinario- dichiara Coppola-e anche un record di consensi per la nostra compagine. I cittadini hanno premiato il buon governo, le nostre capacità e anche l’umiltà di essere al servizio della comunità sempre”. I festeggiamenti sono durati poco, il tempo di rendersi conto di avere vinto, la proclamazione, poi subito a lavoro: “Riprendiamo da dove avevamo messo il punto poco prima di andare al voto- spiega Coppola-. Quest’anno sarà importante, abbiamo diversi progetti. Dalla riqualificazione del centro storico, con proposte per l’imprenditoria turistica locale molto interessanti, all’area industriale, passando per il recupero della Casa comunale e la costruzione del polo sportivo per il quale abbiamo ricevuto finanziamenti regionali”. E poi uno sguardo sempre rivolto al Santuario ed alla sua valorizzazione, nell’anno del cinquecentesimo anniversario dell’apparizione della Madonna in questa piccola comunità legatissima al culto mariano. Di nuova giunta non ancora si discute, la legge da quest’anno impone ai Comuni più piccoli un taglio all’esecutivo: Liveri avrà solo due assessori. E saranno scelti, spiega Coppola, in base “al desiderio di essere utili al paese e alle rispettive competenze”. Tra i nuovi delegati potrebbe esserci nuovamente Enza Lanzara, già assessore a politiche sociali, politiche giovanili e sport ed oggi primo eletto con 108 preferenze. “Mi aspettavo consensi- afferma al giornalelocale- ma non così ampi. Questa vittoria è un segnale forte, in questi cinque anni abbiamo lavorato bene. E continueremo compatti a guardare al futuro di Liveri”. “Il mio primo obiettivo da amministratore- aggiunge- sarà quello di ricompattare le anime giovani del paese, senza alcuna distinzione”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com