domenica, Luglio 21, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Cardellini “prigionieri” e “imbracati”: denunciato un 56enne

Le guardie venatorie della Lipu, dopo una segnalazione, tenevano sotto controllo le aree esterne all’abitazione di un 56 enne di Villaricca. Stamattina è scattata l’operazione: i carabinieri forestali di Pozzuoli e le guardie Lipu hanno bussato alla porta dell’uomo ed hanno rinvenuto, nel giardino di pertinenza all’abitazione, 18 cardellini chiusi in gabbie in condizioni incompatibili con la loro natura e con gravi sofferenze di cui 8 “imbracati”, ovvero con una speciale legatura, fra dorso e ventre, per essere sempre pronti per essere utilizzati come esche negli impianti di uccellagione. L’uomo, già noto per essere stato denunciato a Sparanise, Cassino e Latina per reati di uccellagione e possesso di fauna selvatica protetta, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di competenza oltre che per i reati appena citati ma anche per maltrattamento agli animali. Quindici cardellini sono stati immediatamente liberati e 3 sono stati ricoverati al Centro Recupero Animali Selvatici dell’Asl Na1 per ricevere particolari cure prima di essere rimessi in libertà. “Dobbiamo estirpare questo male dalle sue radici più profonde. l carabinieri Forestali stanno facendo un lavoro certosino insieme alle nostre guardie” dichiara Fabio Procaccini, delegato Lipu di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com